Anche chi monta una porta blindata con una serratura di ultima generazione, non può dire che la sua casa sia sicura se non la usa nel modo giusto. Questi sono 3 comunissimi errori che tutti commettono e che compromettono la sicurezza di casa.

Lasciare le chiavi inserite nella toppa

C’è chi crede che lasciando le chiavi nella toppa della serratura nella parte interna della porta, la renda più sicura. In realtà, è una falsa credenza molto pericolosa perché è tutt’altro che vero. Anzi, è esattamente il contrario. A diverse tipologie di serrature va tolta la chiave altrimenti i ladri sono più facilitati ad aprirla. Infatti, è sufficiente che dall’altra parte, della porta, dall’esterno, inseriscono un oggetto e raggiungano la chiave inserita dentro fino ad agganciarla e farla girare. In pratica, è un po’ come dargli le chiavi in mano. La maggior parte delle serrature che si montano oggi nemmeno permettono di inserire la chiave all’interno proprio per esser più sicure. Il servizio di cambio serrature Roma usa solo queste serrature a cilindri europei, le più sicure in circolazione.

Non chiudere il chiavistello fino in fondo

Oltre al primo errore che è più comune di quanto si possa pensare, tanti non chiudono la serratura fino in fondo. Per avere una casa più sicura, è importante girare completamente la chiave che fa uscire tutti i cilindri nel telaio. Chi fai un solo giro di chiave, praticamente spiana la strada ai ladri e gli scassinatori che devono fare pochissima fatica per riuscire nel loro interno.

Avere una copia delle chiavi all’esterno

I ladri che sono alla ricerca di denaro contante e altra merce di valore, sanno benissimo che la maggior parte delle persone tende a lasciare una copia di riserva della chiave da qualche parte all’esterno. Che sia sotto a un vaso, dietro a un sasso etc. Sono abitudini dure a morire che i malviventi criminali conoscono benissimo. Prima di mettersi a scansione, preferiscono cercare la chiave e, anche quella che si pensava fosse in un nascondiglio perfetto, viene trovata, lasciando via libera ai malviventi.

Di Grey