Segui subito questi tre semplici consigli per impedire che il lavello in cucina si intasi, bloccando il flusso di acqua.

Rimuovi i residui dai piatti con un tovagliolo

Prima di inserire i piatti in lavastoviglie, molti sono abituati a sciacquarli nel lavello o metterli in ammollo. Sebbene sia un grande spreco di acqua, è pericoloso per gli scarichi che possono ostruirsi. Prima di ogni cosa, i piatti e le pentole andrebbero pulire, seppur grossolanamente, dai residui di cibo ma anche unto e grasso usando un semplice tovagliolo in carta. Se si usa quello di carta assorbente da cucina, si può buttare nel bidone dell’umido.

È un piccolo trucchetto che aiuta a tenere lo scarico pulito altrimenti dentro ci finisca un sacco di sporcizia che rischia di creare un fitto deposito che dà origine sia a cattivi odori che impestano la cucina sia a ostruzioni da rimuovere grazie al valido servizio di autospurgo a Roma con canal jet.

Usa un filtro copripiletta

Inoltre, per impedire che lo sporco e le parti organiche finisca nello scarico, è necessario usare un filtro copripiletta. Si tratta di un tappo con dei fori che permette il passaggio dell’acqua ma blocca ogni parte più grande prima che si incastri nello scarico. È una soluzione semplice tanto quanto pratica. Soprattutto dopo i pasti e aver usato il lavello in maniera intensiva, è bene rimuovere il filtro e svuotarlo direttamente nel bidone dell’umido.

Pulisci il sifone

Tra i principali consigli che ti aiutano a impedire l’intasamento del lavello in cucina va inclusa anche la pulizia del sifone. Rispetto ad altri scarichi come quelli dei lavandini in bagno, quello della cucina è molto più facile da pulire. Di solito, ti basta una chiave per rimuovere il bullone che fissa la sommità allo scarico.

Lo rimuovi senza fatica in autonomia anche se non sei pratica di lavoretti idraulici, puoi fare una pulizia accurata della parte più alta dove si deposita la maggior parte dello sporco formato anche semplicemente da grasso, piccole parti, sporco e unto. Sposta tutta questa disgustosa sporcizia con un semplice tovagliolo in carta che poi getti nel bidone dell’umido.

 

Di Grey